049657709bassi@librerieprogetto.it9.00-12.30 e 14.30 - 18.30
9788877117977 - Interazioni farmacologiche dei farmaci anti-epatite C e B

Interazioni farmacologiche dei farmaci anti-epatite C e B

di Boglione L.,Cariti G.,D'Avolio A.,Di Perri G. (Autore)

Minerva medica

22,80 €24,00 €-5 %

Questo libro prevede delle spese di trasporto. Leggi qui.

Disponibilità: normalmente disponibile in libreria in 2/3 giorni lavorativi
 

Descrizione

Il trattamento farmacologico con antivirali ha rivoluzionato la storia della medicina a partire dal 1987 quando è stata disponibile la zidovudina (AZT) per il trattamento della sindrome da immunodeficienza acquisita nei pazienti affetti da infezione da HIV; da allora la terapia antiretrovirale si è continuamente e costantemente evoluta con l'associazione di più farmaci con differenti meccanismi di inibizione della replicazione virale e il raggiungimento di un controllo ottimale dell'infezione, della progressione della malattia e dell'insorgenza di resistenze (HAART, Highly Active Antiretroviral Therapy). Un'esperienza analoga è stata osservata nel trattamento con gli analoghi nucleos(t)idici nell'epatite cronica da HBV in cui a partire dalla lamivudina fino ad arrivare ad entecavir e tenofovir l'ottenimento di una viremia stabilmente negativa ha migliorato significativamente la sopravvivenza dei pazienti infetti riducendo le complicanze e l'evoluzione verso la cirrosi epatica. L'utilizzo clinico degli inibitori della proteasi nell'epatite cronica da HCV, al momento disponibili solo per il genotipo 1, telaprevir e boceprevir, ha allo stesso modo aperto la strada verso una rivoluzione della gestione della terapia del'epatite C.

Dettagli

Edizione:1
Categoria:medicina
Volumi:1
Pagine:0
Collana:-
Data Pubblicazione:01-2014
Lingua:Ita
ISBN:9788877117977

Cerca libro

Il seguente campo NON deve essere compilato.
 
 

Contattaci per informazioni

Il seguente campo NON deve essere compilato.

 
 
 
Realizzato da w-easy