049657709bassi@librerieprogetto.it9.00-12.30 e 14.30 - 18.30
9788815237590 - Violenza e ordini sociali

Violenza e ordini sociali

Un’interpretazione della storia

di Douglass North,Wallis John Joseph,Weingast Barry R. (Autore)

Mulino

42,75 €45,00 €-5 %

Questo libro prevede delle spese di trasporto. Leggi qui.

Disponibilità: normalmente disponibile in libreria in 2/3 giorni lavorativi
 

Descrizione

La tesi di North, Wallis e Weingast è che storicamente la maggior parte delle società, o «stati naturali», si basano su un patto di astensione dalla violenza da parte dei membri dell’élite, che in cambio di questa rinuncia si assicurano privilegi economici e politici, tra cui la possibilità di impedire ad altri l’accesso alle risorse, rallentando così lo sviluppo economico e politico. All’opposto, le società moderne creano un «accesso aperto» alle organizzazioni economiche e politiche, la violenza è sotto il controllo di organizzazioni come polizia e potere giudiziario, tutti sono uguali davanti alla legge e tutti hanno la possibilità di partecipare all’attività economica se rispettano le regole. Un nuovo quadro concettuale per interpretare la storia dell’umanità, che permette agli autori di dimostrare che la democrazia non si può esportare, ma che prima si deve operare per il passaggio a una società ad «accesso aperto», con tutte le implicazioni economiche e politiche che questo comporta.

Dettagli

Edizione:1
Categoria:scienze sociali
Volumi:1
Pagine:432
Collana:Collezione di testi e di studi
Data Pubblicazione:03-2012
Lingua:Ita
ISBN:9788815237590

Cerca libro

Il seguente campo NON deve essere compilato.
 
 

Contattaci per informazioni

Il seguente campo NON deve essere compilato.

 
 
 
Realizzato da w-easy